mercoledì 18 dicembre 2013

DIY: il tavolino-ceppo

In questo post vi avevo parlato di quanto mi piacesse l'idea di ricavare un tavolino da un ceppo; oggi invece sono fiera e orgogliosa di mostrarvi il MIO ceppo! Ho avuto la fortuna di avere in giardino alcuni ceppi di quercia tagliati da mio padre circa quindici anni fa. Ne ho scelto uno che mi piaceva particolarmente, l'ho pulito e l'ho leggermente levigato con la carta vetrata per eliminare le schegge e i residui di corteccia. Ho usato un impregnante colorato per riportarlo al suo aspetto originale e infine ho dipinto di bianco la parte superiore. Niente di troppo impegnativo, ma sono più che soddisfatta del risultato. Voi che ne dite? La bellezza per me sta nella semplicità.









7 commenti:

  1. bellissima atmosfera e ottima realizzazione. complimenti!

    RispondiElimina
  2. Fiorella, le tue idee non finiscono mai di sorprendermi! Il Ceppo è rinato... più bello che mai!!!

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo con te. Anche io amo le cose semplici.
    A presto, Alessia.

    RispondiElimina

Lo so che vai di fretta e non hai tempo da perdere, ma i tuoi commenti non mi servono per nutrire il mio ego. Mi servono per conoscerti, per capire i tuoi gusti, per sapere di cosa hai bisogno e quali problemi vuoi risolvere. Raccolgo questi dati con amore e poi li uso per scrivere nuovi articoli che possano esserti sempre più utili.
Dacci dentro!