mercoledì 2 luglio 2014

Come arredare un terrazzo molto piccolo

Quanti di voi vorrebbero avere un bel terrazzo in cui godersi le serate estive e invece si ritrovano con un mini-balcone di due metri? Non scoraggiatevi, sappiate che anche uno spazio così piccolo può diventare il luogo perfetto per rilassarsi o lavorare sentendosi un po' in vacanza. Preparatevi a sfrattare i piccioni!
Passiamo ora allo stile. Io ne ho individuato due che si adattano bene ai piccoli spazi e in qualche modo li valorizzano:





Adatto alle persone che
amano la natura selvaggia
e che si sentono un po'
bohemien. Naturalmente
non possono mancare le
piante, tante piante di
diverse altezze che creino 
giochi di luce ed ombra.
Colori caldi e neutri
per i tessuti, lanterne e luci
soffuse per la sera.








Per chi vuole fare
una pausa rigenerante
e ha bisogno di un
posto allegro per
stimolare la propria
creatività. Alla base
di questo stile stanno
i colori pastello, le
ghirlande, mobili leggeri 
e lineari e tanti fiori.

































Beh? Vi ho fatto venire voglia di sistemare il balcone oppure no? Se siete fortunati e avete tanto spazio, ma vi è piaciuto quest'articolo, consigliatelo ad un amico ne sarà felice... e anche io!

Link immagini: 1, 2, 3, 4. Altre immagini via Olioboard.

4 commenti:

  1. Ho avuto da poco la tua stessa idea e ho già ordinato sul sito Ikea sedie e tavolino in legno. Non vedo l'ora arrivino a casa per iniziare a sistemare!
    Questi immagini le terrò sicuramente presenti. Solo che da me manca il caldo e il sole per stare in relax nel terrazzo. :(
    Grazie per l'ispirazione.
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già Monica, e pensare che siamo a luglio! Sono contenta di averti dato qualche spunto :-)

      Elimina
  2. aaaaaaaaaaaaah ho visto solo ora!!! Sinergia? Telepatia? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so, ma come gusti ci siamo direi :-)

      Elimina

Lo so che vai di fretta e non hai tempo da perdere, ma i tuoi commenti non mi servono per nutrire il mio ego. Mi servono per conoscerti, per capire i tuoi gusti, per sapere di cosa hai bisogno e quali problemi vuoi risolvere. Raccolgo questi dati con amore e poi li uso per scrivere nuovi articoli che possano esserti sempre più utili.
Dacci dentro!