giovedì 4 settembre 2014

Realizzare uno scaffale di legno e fettuccia

Ricordate che per il giveaway avrei dovuto realizzare l'oggetto scelto dalla vincitrice tra i sei che avevo messo a disposizione? La vincitrice era Valentina e il premio era una sorta di piccolo scaffale composto da tre assi ed una corda. Visto che questo oggetto è stato scelto dalla stragrande maggioranza dei partecipanti ho deciso di fare un tutorial, così anche voi lettori che non avete vinto potrete realizzarlo. Il procedimento è abbastanza semplice e veloce:
  1. Procuratevi tre assi della stessa misura, fate quattro fori in ciascuna con il trapano e, se il legno è di recupero, ravvivatelo con una mano di impregnante.
  2. Tagliate sei strisce di fettuccia che per precauzione (visti i vari nodi) dovranno essere lunghe tre volte l'altezza stabilita per il vostro scaffale (che sarà proporzionata alla lunghezza delle assi); unite le sei strisce e fate un nodo a metà lunghezza: il nodo sarà la cima dello scaffale e anche il metodo più pratico per appenderlo.
  3. Dividete le dodici strisce che avrete ottenuto in quattro  gruppi da tre.
  4. Ricavate quattro trecce, una da ogni gruppo.
  5. Infilate le trecce nei quattro buchi della prima asse aiutandovi con una pinzetta.
  6. Dopo aver preso bene le misure, fate un nodo ad ogni treccia subito sotto l'asse, in modo che questa rimanga ferma nella giusta posizione.
  7. Ripetete il procedimento per le altre due assi, tagliate la fettuccia in eccesso e avrete il vostro scaffale!


Spero di essere stata chiara, ma se volete qualche spiegazione in più fatemelo sapere nei commenti.
Questo è il risultato finale, vi piace? 


16 commenti:

  1. Tu lo sai che io la copierò spudoratamente , vero? ;)

    RispondiElimina
  2. Bellissimo! Lo voglio fare anche io ;) grazie

    RispondiElimina
  3. E io che andavo a cercare in giro nel web e quello che volevo era così vicino!!! Cercherò, indegnamente, di riprodurlo anch'io.
    Fiorella, bravissima e anche di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, che piacere! Aspetto le foto allora :-)

      Elimina
  4. Ora che c'è anche il tutorial mi serve soltanto un po' di tempo per realizzarlo e trovare una parete libera dove appenderlo!
    Bravissima Fiorella!
    Monica

    RispondiElimina

Lo so che vai di fretta e non hai tempo da perdere, ma i tuoi commenti non mi servono per nutrire il mio ego. Mi servono per conoscerti, per capire i tuoi gusti, per sapere di cosa hai bisogno e quali problemi vuoi risolvere. Raccolgo questi dati con amore e poi li uso per scrivere nuovi articoli che possano esserti sempre più utili.
Dacci dentro!